MONDO @ JENA THROW CENTER


Il throw center di Jena è tra i centri di eccellenza europei dedicati alla formazione e all'allenamento per il lancio del giavellotto. Nato alla fine del 2015, grazie al Team JenJavelin della LC Jena, è oggi un punto di riferimento per i giavellottisti di tutto il mondo, a partire dagli atleti che si allenano per i campionati mondiali di Doha 2019.

Tutti i lanciatori che frequentano il centro possono contare sull'esperienza e la preparazione dei membri del Team JenJavelin: gli allenatori Harro Schwuchow e Petra Felke e l'atleta olimpico Thomas Röhler.

È grazie alla volontà dei membri del team di riqualificare le corsie danneggiate del Throw Center che nasce la collaborazione tra il Team JenJavelin e MONDO.

Thomas Röhler aveva potuto infatti testare il comportamento di Mondotrack durante i Giochi di Rio 2016, guadagnando la medaglia d'oro, e per sostituire la superficie in colato del centro di allenamento ha deciso di avere la stessa superficie su cui competerà a Doha.

 

Questo ha permesso a MONDO e al Team JenJavelin di iniziare una stretta collaborazione per il miglioramento della superficie delle pedane di lancio.

Le peculiarità tecniche del lancio del giavellotto hanno infatti impatti importanti sulla superficie: gli atleti utilizzano chiodi mediamente più lunghi dei velocisti, che nell'area di rilascio e successivo arresto sollecitano notevolmente la pista; inoltre l'intenso movimento di frenata nella fase di recupero, necessita di un particolare sostegno.

Per questo, nell'ottica di sviluppare tecnologie che permettano di rispondere alle specifiche esigenze di questa disciplina, nel mese di aprile 2018, MONDO ha installato presso il throw center di Jena due corsie Mondotrack WS da 100 m, di cui sostituirà con regolarità l'ultimo semicerchio, per approfondire l’interazione tra atleta e superficie e studiare soluzioni innovative per performance e durata.