Piste di atletica: come rispondere alle esigenze degli atleti

Mondo ha legato la sua storia a quella dell’atletica fin dagli anni ’70, quando ha lanciato la sua prima superficie prefabbricata per le piste: Sportflex™. Da quei blocchi di partenza a 12 edizioni consecutive dei Giochi Olimpici, partendo da Montreal 1976 fino a Tokyo 2020, oltre 270 record mondiali sono stati registrati su piste Mondo (Fonte dati: World Athletics).

Le superfici prefabbricate Mondo prodotte nello stabilimento di Gallo d’Alba hanno contribuito a migliorare la qualità e le prestazioni di milioni di atleti negli anni.
Una storia di sport e ricerca, sempre al fianco degli atleti e delle federazioni internazionali; alcune testimonianze di questa filosofia posso essere lette in queste pagine.

Mondo e World Athletics: obiettivo atletica

Mondo è diventata partner della Federazione Internazionale di atletica leggera nel 1987 ed è stata confermata Fornitore Ufficiale delle Piste di Atletica di World Athletics fino al 2024. 
Una collaborazione importante, basata sul comune obiettivo di migliorare gli standard prestazionali e l’attenzione alla qualità e alla sicurezza delle piste di atletica.
Mondo è stata, infatti, la prima azienda del settore ad ottenere la certificazione di World Athletics per le sue superfici e attrezzature per l’atletica leggera, utilizzate nelle più importanti competizioni internazionali, come i World Athletics Championships

World Athletics Championships Outdoor in cui Mondo ha fornito i suoi prodotti:

  • 1987 Roma – Italia - 28 agosto - 6 settembre – Stadio Olimpico
  • 1995 Göteborg Svezia Svezia 5 - 13 agosto Ullevi
  •  1997 Atene Grecia Grecia 1º - 10 agosto Olympiakó Stádio
  •  1999 Siviglia Spagna Spagna 20 - 29 agosto Estadio Olímpico de la Cartuja
  •  2001 Edmonton Canada Canada 3 - 12 agosto Commonwealth Stadium
  •  2003 Saint-Denis Francia Francia 23 - 31 agosto Stade de France
  •  2005 Helsinki Finlandia Finlandia 6 - 14 agosto Olympiastadion
  •  2011 Taegu Corea del Sud Corea del Sud 27 agosto - 4 settembre Stadio di Taegu
  •  2013 Mosca Russia Russia 10 - 18 agosto Stadio Lužniki
  •  2015 Pechino Cina Cina 22 - 30 agosto Stadio nazionale
  •  2017 Londra Regno Unito Regno Unito 4 - 13 agosto Olympic Stadium
  • 2019 Doha Qatar Qatar 27 settembre - 6 ottobre Stadio internazionale Khalifa

Indoor  World Athletics Championships in cui Mondo ha fornito i suoi prodotti:

  • 1985 Parigi – Francia 18 - 19 gennaio Palais Omnisport de Paris-Bercy
  • 1987 Indianapolis – Stati Uniti - 6 - 8 marzo – Hoosier Dome
  •  1991 Siviglia Spagna Spagna 8 - 10 marzo Palacio Municipal de los Deportes San Pablo
  • 1993 Toronto Canada Canada 12 - 14 marzo SkyDome
  •  1995 Barcellona Spagna Spagna 10 - 12 marzo Palau Sant Jordi
  • 1997 Parigi Francia Francia 7 - 9 marzo Palais omnisports de Paris-Bercy
  •  1999 Maebashi Giappone Giappone 5 - 7 marzo Green Dome Maebashi
  •  2001 Lisbona Portogallo Portogallo 9 - 11 marzo Pavilhão Atlântico
  •  2003 Birmingham Regno Unito Regno Unito 14 - 16 marzo National Indoor Arena
  •  2008 Valencia Spagna Spagna 7 - 9 marzo Palau Luis Puig
  •  2010 Doha Qatar Qatar 12 - 14 marzo ASPIRE Dome
  •  2012 Istanbul Turchia Turchia 9 - 11 marzo Ataköy Athletics Arena
  •  2014 Sopot Polonia Polonia 7 - 9 marzo Ergo Arena
  • 2018 Birmingham Regno Unito Regno Unito 1º - 4 marzo Barclaycard Arena

Piste create con gli atleti, per gli atleti

Mondo progetta le sue piste lavorando fianco a fianco con gli atleti che le utilizzeranno: capire ciò di cui hanno bisogno, permette di sviluppare soluzioni che rispondano alle esigenze reali degli sportivi, per aiutarli a migliorare le performance personali, assicurando loro contemporaneamente sicurezza e confort.
Durante il progetto “Human Perception Test”, ad esempio, Mondo ha collaborato con il Team dei Velocisti Italiani di Torino per testare le nuove superfici per le ripetute e l’allenamento intensivo. I 6 campioni italiani coinvolti (Federico Cattaneo, Massimiliano Ferraro, Davide Manenti, Diego Marani, Diego Aldo Petterossi, Wanderson Polanco) hanno effettuato allenamenti completi su 4 corsie identiche per aspetto e dimensioni, ma realizzate con diverse superfici sintetiche, con diversi valori di assorbimento degli urti (come previsto da regolamento World Athletics, dal 35 al 48%).
I feedback dei sei campioni che si sono prestati a questi test “al buio” hanno confermato a Mondo che le superfici sviluppate erano davvero adatte alle destinazioni d’uso per cui sono state progettate.

A ciascuno la sua pista di atletica

Mondo ha da sempre orientato la propria ricerca verso lo sviluppo di superfici studiate, progettate e realizzate in funzione del livello di performance atletica dei loro utilizzatori.
Questa filosofia di sviluppo “Performance Driven” ha come finalità quella di offrire a ciascun atleta la superficie migliore secondo il suo livello di performance. La gamma dei prodotti Mondo comprende infatti soluzioni diverse, realizzate in funzione della tipologia di impianto e delle prestazioni degli atleti che lo utilizzano.
Tutte le piste di atletica Mondo soddisfano i requisiti prestazionali dettati dalla World Athletics e sono conformi alla norma europea EN 14877:2013.

Alta competizione

MONDOTRACK WS è la pista di atletica Mondo dedicata agli impianti per l’alta competizione, installata anche presso lo Stadio Olimpico di Tokyo 2020.
È la soluzione Mondo che riunisce le più avanzate tecnologie di prodotto brevettate.
La pista garantisce un assorbimento degli urti del 38%, presenta uno spessore di 13,5 mm ed è adatta per chiodi di 12 mm di lunghezza (6/9 mm consigliati).
Lo strato superiore integra gli innovativi granuli TY, progettati per ottimizzare la deformabilità della pista e per potenziare così il ritorno di energia nella fase di spinta, garantendo però i valori di assorbimento degli urti.
La goffratura superficiale non direzionale offre il 20% in più di drenaggio superficiale rispetto alla versione precedente di MONDOTRACK e a tutte le versioni di Sportflex Super X. Ciò garantisce il massimo livello di aderenza e resistenza allo scivolamento, consentendo l'uso di chiodi a compressione progressiva in tutte le condizioni meteorologiche.

Allenamento e competizioni

Sportflex Super X 720 K39 è una superficie progettata per impianti destinati sia alla competizione che all'allenamento, perché assicura la perfetta combinazione tra assorbimento degli urti, deformazione verticale e ritorno di energia.
Questa pista di atletica abbina lo strato inferiore di MONDOTRACK WS, con costruzione geometrica a esagoni allungati, allo strato superficiale peculiare di Sportflex Super X, che garantisce elasticità impareggiabile ed elevata resistenza ai chiodi.
L’assorbimento degli urti minimo garantito è del 39%, nel rispetto dei parametri World Athletics. Lo spessore della pista è di 13,5 mm ed è adatto a chiodi di 12 mm di lunghezza (6/9 mm consigliati).
La pista può essere installata in combinazione con Sportflex Super X 720 K41- che offre maggior assorbimento degli urti e confort, ma lo stesso aspetto e comportamento biomeccanico - dedicando quest’ultima superficie alle aree per l’allenamento intensivo.

Aree di allenamento professionistico intensivo

Sportflex Super X 720 K41 è l’unica pista al mondo progettata per rispondere alle specifiche esigenze dell’allenamento professionistico intensivo.
I test con il Team Velocisti Torino hanno confermato che gli atleti professionisti preferiscono svolgere le ripetute e l’allenamento intensivo su una versione più confortevole della superficie della pista su cui competono.
Con il suo coefficiente di assorbimento agli urti del 41%, Sportflex Super X 720 K41 garantisce maggior confort ed è pensata per essere installata in abbinamento alla pista Sportflex Super X 720 K39, con cui condivide il comportamento biomeccanico e l’aspetto estetico. Lo spessore è di 15 mm, adatto a chiodi di 12 mm di lunghezza (6/9 mm consigliati).
La pista può essere istallata anche all’interno di un impianto esistente ed essere destinata allo svolgimento di esercizi intensivi. 

Atletica juniores, scolastica e dilettantistica

Sportflex Super X 720 K35 è la pista progettata per l’atletica juniores, scolastica, non professionistica e dilettantistica, ideale per essere installata in scuole superiori e impianti ricreativi.
Questa superficie è stata realizzata per chi si avvicina all’atletica perché garantisce la massima sicurezza e livelli di confort bilanciati.
Con valori di assorbimento degli urti del 35%, ha 15 punti in più rispetto alla maggior parte dei prodotti simili in commercio. Lo spessore della pista è di 10 mm, adatto a chiodi di 9 mm di lunghezza (6 mm consigliati).

Piste per running, multisport e tempo libero

Mondo ha progettato due diverse soluzioni anche per il running e gli allenamenti leggeri.
Sportflex M è una superficie in gomma vulcanizzata, ideale sia per il running che per aree multisport.
MondoRun nasce invece dalla collaborazione con Nike, progettata per chi ama il running o si allena per corse fuori pista. È una pista per il running comoda e performante durante la corsa, meno impattante dell’asfalto e più sicura e uniforme rispetto allo sterrato.
La superficie è prodotta integrando i granuli Nike Grind, provenienti da materie prime riciclate pre-consumer e non contiene alcuna sostanza chimica potenzialmente dannosa per la salute e l’ambiente.