IN BREVE

Inaugurazione: 2007
Progetto: Frank Eppelmann
Realizzazione: Global Speed Company

Allenamento
(Germany)

Quando anche qualche frazione di secondo è determinante, la velocità non può essere né un colpo di fortuna né una coincidenza. In Germania è nato un progetto dedicato alla velocità al quale Mondo ha partecipato.

SCARICA NEL FORMATO PDF

Un allenamento esclusivo

Nel mondo ci sono molti centri per allenatori e training, ma i centri specializzati in atletica e velocità sono davvero pochi. Realizzata in Germania da Global Speed Company, SpeedLAB è una soluzione completa di training per club professionistici che offre agli atleti un modo semplice e sistematico di misurare le prestazioni atletiche in qualsiasi sessione di allenamento, in termini di velocità, potenza e agilità. “Il risultato è un'offerta esclusiva per giocatori e atleti, che consente loro di migliorare le prestazioni utilizzando soluzioni sofisticate di misurazione, analisi e training”, afferma Frank Eppelmann, amministratore delegato di Global Speed Company.

Come funziona

SpeedLAB si sviluppa attorno a quattro elementi: metodologia di training, soluzioni software e hardware, apparecchiature professionali di alta performance, allenatori qualificati. SpeedLAB lavora su misurazioni anatomiche e fisiologiche dettagliate, fornendo ad allenatori e atleti un feedback chiaro e preciso. Grazie a queste informazioni, il training può essere personalizzato per aiutare l'atleta a raggiungere i suoi obiettivi agonistici. I dati delle prestazioni vengono memorizzati nel sistema da RFID (Radio Fequency Identification - Identificazione a radio frequenza). I risultati sono calcolati con precisione e visualizzati graficamente in modo che atleta e allenatore possano valutarli con facilità.
“La ricerca dei modelli di performance ha avuto inizio nel 2004 - ricorda Frank Eppelmann -. Il nostro Centro Ricerca e Training ha ultimato i lavori nel 2007. Sulla base dei modelli realizzati, abbiamo costruito una nostra personale tecnologia di misurazione. Poi abbiamo integrato apparecchiature e funzionalità di qualità superiore di prestigiosi partner come Mondo e h/p cosmos”. Il ruolo di Mondo nella realizzazione dello SpeedLAB è stato fondamentale nell’integrazione delle apparecchiature elettroniche nella pavimentazione, ma non solo: “Ci serviva anche una superficie di qualità eccellente per le performance atletiche, che offrisse aderenza ottimale per sviluppare velocità, potenza e agilità - ricorda Eppelmann -. Volevamo anche disporre di una pavimentazione esteticamente apprezzabile. Mondo ha soddisfatto integralmente queste nostre esigenze”. In questo progetto è stata utilizzata la superficie Ramflex, ma fra le pavimentazioni Mondo dedicate agli SpeedCourt vale la pena citare anche Mondoflex II e Mondoturf, quest’ultima per soluzioni dedicate all’allenamento calcistico.

Una soluzione esportabile

Fin dall’inizio lo SpeedLAB, con sede vicino a Mannheim in Germania, ha lavorato con atleti di vari sport, età e livelli agonistici. Tra i professionisti che lo hanno testato con entusiasmo si ricordano David Odonkor, giocatore della nazionale tedesca di calcio, Uwe Gensheimer della nazionale tedesca di pallamano, Fanny Rinne, che ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene 2004 nell’hockey su prato, e il golfista Alexander Rosswag. “I clienti e i potenziali acquirenti di SpeedLAB provengono per lo più da squad re professionistiche di calcio quali ad esempio il Bayer 04 Leverkusen, ma il nostro prodotto può rivolgersi anche ad altri tipi di club sportivi amatoriali o professionistici o di cliniche di terapia sportiva”, afferma Eppelmann.
Una delle caratteristiche più importanti, quella che ha decretato il successo del sistema, è senza dubbio la sua esportabilità. Il concetto di SpeedLAB è così strutturato: tecnologie di misurazione (software, hardware, database), metodologia di training (know-how teorico e pratico), apparecchiature per il training e l’esercizio fisico. Tutti gli elementi che lo compongono possono essere trasferiti ovunque. “Forniamo anche un servizio di consulenza completa e abbiamo organizzato una scuola che gli allenatori possono frequentare e dove per una settimana possono acquisire pratica direttamente sul campo presso SpeedLAB”, ricorda il presidente di Global Speed Company.

Il futuro

Lo scopo che si è posta la Global Speed Company è quello di migliorare il livello delle prestazioni atletiche collaborando attivamente con gli atleti e gli allenatori, consentendo loro di raggiungere il meglio delle loro prestazioni agonistiche e di continuare a godere di uno stato perfetto di salute. “Nel nostro database inseriamo anche test psicologici e nutrizionali, con i relativi dati informativi. In questo modo SpeedLAB continuerà a sviluppare e valorizzare risorse di training e tecnologia di alta qualità per atleti professionistici, oggi e in futuro”, conclude Frank Eppelmann.

Progetti Simili