IN BREVE

Data di realizzazione: Primavera 2011
Posti a sedere totali: 1.100
Video dell'installazione: clicca qui
 

Erba sintetica
(USA)

Il Vert Stadium ospita i programmi di calcio e di sport su pista e pedana delle squadre maschili e femminili della High Point University. È uno degli stadi più moderni nel suo genere, con le dimensioni e le strutture perfette per l'atletica.

SCARICA NEL FORMATO PDF

Riaperto nella primavera del 2007, lo stadio vanta 1.100 posti a sedere, una tribuna stampa, una suite per gli ospiti e un'area adibita alla vendita di cibi e bevande. Nel 2011 è stato installato il manto erboso artificiale Mondoturf, per sostituire quello di erba naturale. Jared Micklos, assistente responsabile per la conformità delle attività di preparazione atletica presso la High Point University, ha spiegato che la comprovata lunga durata del manto è stato uno dei principali motivi che hanno spinto la High Point University a scegliere Mondoturf.

Con due squadre di calcio che utilizzavano già il Vert Stadium, l'università voleva un campo resistente, che potesse essere utilizzato anche da altre due squadre: una di lacrosse femminile, che ha iniziato a giocare nell'autunno del 2011 e una di lacrosse maschile, che dovrebbe scendere in campo nel 2013.

Una superficie di gioco di lunga durata, utilizzabile tutto l'anno

Con altre due squadre all'attivo, il dipartimento di atletica della High Point University sapeva che il nuovo campo avrebbe dovuto sostenere un uso intensivo in ogni stagione dell'anno.

Prima di optare per Mondo, gli amministratori della High Point hanno visitato altre sedi negli USA, nonché il quartier generale di Mondo per il Nord America di Laval, nel Quebec, per poter valutare a fondo i manti erbosi artificiali prodotti da Mondo e dai concorrenti. “Proseguendo con le nostre ricerche abbiamo convenuto che il manto in erba sintetica Mondo costituisce una superficie di gioco ideale per l'utilizzo in tutti i periodi dell'anno e che l'intero sistema Mondo è in assoluto il miglior prodotto sul mercato", ha affermato Micklos.

“La ricerca e l'impegno di Mondo per lo sviluppo di una superficie in grado di integrare sicurezza e prestazione ci hanno consentito di fare una scelta consapevole e trovare una soluzione perfetta per la High Point University ".

Sicurezza e performance integrate

I dirigenti della High Point University hanno scelto il sistema Mondo anche perché offre la superficie di allenamento e di gioco più sicura per gli atleti dell'università.

Tra le caratteristiche che riducono al minimo il rischio di infortuni c'è il sottostrato Fine Tuned®, cioè un sistema prefabbricato di assorbimento degli urti e di drenaggio. Il sottostrato si consolida meno rispetto ai sistemi tradizionali, così le caratteristiche di prestazione e gioco del campo rimangono costanti sull'intera superficie, garantendo un gioco ottimale e un buon rimbalzo della palla e riducendo al contempo il rischio di infortuni per gli atleti.

Come l'erba naturale

La High Point University voleva anche offrire ai propri studenti-atleti una superficie simile al manto erboso naturale, ma con una prestazione più stabile, indipendentemente dagli eventi atmosferici. La fibra 3NX all'avanguardia e il riempitivo Ecofill® di Mondo contribuiscono a realizzare questi obiettivi.

L'innovativa fibra 3NX del manto Mondoturf ha dimostrato di possedere caratteristiche chiave, che consentono di riprodurre perfettamente la risposta dell'erba naturale, in aggiunta a resilienza e lunga durata eccezionali, per un comfort di livello superiore per i giocatori. Le proprietà di movimento e di frizione rotazionale della fibra 3NX favoriscono la trazione e la torsione, anche in condizioni di forte sollecitazione. La palla rotola e rimbalza come sull'erba naturale.

Il sistema integra anche il riempitivo eco-compatibile Ecofill® di Mondo. Il riempitivo brevettato Ecofill è realizzato con un granulo elastico a base di poliolefina, ecologico, non ottenuto da pneumatici riaffilati. Ecofil®  garantisce il giusto livello di ammortizzazione e ritorno di energia, per una prestazione atletica ottimale analoga a quella ottenuta sui campi naturali. Completamente riciclabile, Ecofill è praticamente inodore, anche in condizioni di grande caldo e umidità; inoltre trattiene meno calore rispetto ai tradizionali granuli di gomma nera, riducendo così la fatica e disidratazione dell'atleta.

Pronti a scendere in campo

Gli allenatori della High Point University erano entusiasti che le loro squadre potessero allenarsi e competere sulla nuova superficie. Lyndsey Boswell, allenatrice della squadra di lacrosse femminile, non vedeva l'ora che la sua squadra giocasse per prima sul nuovo manto artificiale del Vert Stadium. “Siamo davvero riconoscenti per l'opportunità di iniziare questo programma giocando in una struttura così bella, con la superficie Mondo”.

Marty Beall, allenatore della squadra di calcio femminile della High Point University, ha fatto eco all'emozione. “Sono oltremodo felice che la High Point University abbia scelto il manto erboso artificiale top della gamma di Mondo”, ha affermato. “Il Vert Stadium è uno stadio fantastico per il calcio universitario e il nostro campo è una delle migliori superfici di gioco del paese”.

Jon Torpey, che allenerà la squadra maschile di lacrosse, ha dichiarato che il campo Mondo completerà la sua filosofia di allenamento. “Sono un sostenitore accanito del gioco rapido e uniforme offerto dal manto artificiale Mondo; il nostro sarà un gioco veloce, all'insegna di continui attacchi e contropiedi", dice. “La nuova pavimentazione porterà benefici al nostro stile di gioco”.

Infine Dustin Fonder, allenatore del calcio maschile, spende parole di apprezzamento per l'approfondita ricerca effettuata dall'università prima di scegliere Mondo. “La nostra amministrazione ha trovato il miglior manto erboso artificiale al mondo", dichiara. “Non mi stupirei affatto se altre università del Paese iniziassero a utilizzare questa pavimentazione, le cui prestazioni e durata sono incredibili".

Un campo prestigioso

A meno di un anno dall'installazione del manto Mondoturf, il Vert Stadium ha già ottenuto un riconoscimento per l'elevato livello della costruzione: nel dicembre 2011 la American Sports Builders Association (ASBA) lo ha infatti premiato per l'eccellenza a livello di strutture sportive.
Il Vert Stadium ha vinto per l'ammodernamento di una struttura esistente nella categoria "Campi sportivi degni di nota, strutture a campo singolo".

Progetti Simili