IN BREVE

Data di completamento: Gennaio 2012
Costo totale: 500.000 dollari

 

Architettura sportiva
(Canada)

Il numero ufficiale di abitanti della città di Fort St. John, nel nord-est della British Columbia, in Canada, è di poco più di 19.000 persone e dal momento che il freddo inverno dura a lungo, lo sviluppo di strutture sportive indoor è molto importante.

SCARICA NEL FORMATO PDF

Una di esse è la Kid’s Arena, una ex-pista di pattinaggio sul ghiaccio presente in città, che è stata riconvertita e ricoperta con il manto erboso artificiale Mondoturf Ecofill 3NX FTS, per creare un campo da calcio indoor. L'apertura ufficiale è prevista per gennaio 2012: centro sportivo di prim'ordine, la Kid’s Arena diverrà una meta per gli sportivi, con un impatto economico positivo sulla città.

Fuori dalle ceneri

La Kid’s Arena fu costruita nel 1974 per sostituire la struttura precedente, che aveva subito danni ingenti a causa di un incendio. Grazie alla lungimiranza dell'amministrazione comunale e di un gruppo di cittadini, ora la struttura è stata riconvertita con l'installazione del manto erboso artificiale Mondoturf Ecofill 3NX FTS.
“C'era già tutto: i posti a sedere, un'area separata di osservazione e gli spogliatoi,” racconta Doug Wournell, Vicepresidente dell'azienda di architettura internazionale Cannon Design.
“L'arena era pulita e si era conservata bene negli anni”.
I lavori di rimessa a nuovo della Kid’s Arena hanno riguardato tre componenti principali. L'aspetto è stato migliorato con un nuovo rivestimento esterno, mentre l'interno è stato dipinto con colori vivaci. Inoltre le balaustre esistenti, adatte per l'hockey, sono state sostituite e trasformate in balaustre per il calcio. “L'amministrazione comunale ha voluto balaustre all'avanguardia in vetro acrilico trasparente, così quando si cammina all'interno della struttura si può vedere tutto ciò che accade sul campo di calcio", spiega Wournell. “L'effetto è quello di uno straordinario open-space, senza punti nascosti. Mondoturf contribuisce alla spettacolarità dell'estetica generale”.

Fitness per tutti

I frequentatori della Kid’s Arena variano dai bambini di tre anni alle persone più anziane. “L'aspetto eccezionale della superficie scelta è la capacità di assorbire l'impatto della corsa”, dice Wournell. “Ciò è importante soprattutto per i bambini che attraversano una fase di rapida crescita, dai 12 ai 16 anni.
Aggiunge poi che la conversione della Kid’s Arena da struttura per hockey a struttura per il calcio consentirà alla città di Fort St. John di partecipare alle gare di lega. “Penso che questo cambiamento porterà grandi cose”.

Non solo calcio

Wournell attribuisce al Comitato della Kid's Arena, formato dai Consiglieri Bolin, Evans e dal Consiglio comunale, il merito di aver trasformato la struttura nell'attuale centro polivalente. “Questo Comitato ha avuto la lungimiranza di salvare l'arena e collaborare con la comunità per ridefinirne completamente l'aspetto e lo scopo. L'obiettivo era spronare le persone a farsi avanti e giocare. Questo centro sportivo indoor di prim'ordine invoglierà giocatori di tutte le età a usufruire della più moderna struttura di fitness della città”.
Le opzioni disponibili vanno oltre il calcio, poiché in qualsiasi stagione dell'anno si possono praticare hockey su campo, lacrosse o qualsiasi altro sport indoor. La superficie Mondo consente anche di realizzare le buche per il baseball. Con una così ampia scelta di attività la struttura rappresenta un grande polo di attrazione per i residenti di Fort St. John, soprattutto nel corso delle giornate invernali estremamente fredde.
Tuttavia, benché la struttura consenta di praticare diversi sport, il calcio è sempre al primo posto. “Qui a Fort St. John abbiamo un gruppo particolarmente vivace di giocatori di calcio indoor", dice Jim Rogers. “Le iscrizioni per il calcio attualmente superano di gran lunga quelle per l'hockey”.
Aggiunge che si è riflettuto a lungo se includere o meno un manto artificiale, accessibile a persone con disabilità. “Si è trattato di una considerazione chiave, poiché prima della rimessa a nuovo le sedie a rotelle non potevano accedere all'edificio. Ora, con porte più ampie e balaustre trasparenti, gli spettatori su sedia a rotelle possono sedere ai margini del campo per assistere alle partite, cosa che non avevano mai potuto fare in passato”. La conversione della concessione consentirà la vendita di soft drink, caffè e snack piuttosto che cibi caldi.

Alternative per tutte le stagioni

Il Comitato della Kid’s Arena ha voluto poter stendere una copertura sulla superficie Mondoturf nei mesi estivi, per gli sport che richiedono una superficie più dura, come il lacrosse o gli sport su pista e pedana.
“Quando finalmente arrivano la primavera o l'estate, nessuno a Fort St. John vuole rimanere al chiuso”, spiega Rogers. “Il Comitato ha anche valutato la possibilità di utilizzare la Kid’s Arena per eventi quali esposizioni di auto, aste di antiquariato e fiere artigiane, ad esempio. Secondo noi ciò rappresenta il connubio ideale tra le molteplici esigenze della comunità. Si tratta di un sogno per i coordinatori di attività quali medicina sportiva o di altro tipo”. Aggiunge che la nuova Kid’s Arena è una struttura innovativa per la comunità. “Credo che si trasformerà presto in un grande polo di attrazione”.

Progetti Simili