IN BREVE

Anno di fondazione: 1987
Inizio collaborazione con Mondo: 2000
Introduzione campo tricolore: 2008
Nascita Superlega: 2014

Architettura sportiva
(Italy)

Il campionato di pallavolo maschile italiano è uno degli eventi sportivi più seguiti e apprezzati, anche all’estero. Questo grazie alle continue innovazioni che ogni stagione vengono introdotte e a partnership con aziende all'avanguardia come Mondo.

SCARICA NEL FORMATO PDF
“Mondo è un partner attivo e dinamico, col quale abbiamo potuto condividere percorsi sinergici di sviluppo tecnico ed estetico del prodotto, nell’ambito di una comune visione in tema di investimenti e ricerca”, Yvonne Schlesinger, Vicedirettore Responsabile Marketing Eventi di Lega Pallavolo Serie A

Parola d'ordine: innovazione

La pallavolo italiana negli ultimi anni ha visto crescere l'interesse e il numero di appassionati intorno a sé, grazie ai buoni risultati ottenuti dalla nazionale italiana maschile (bronzo a Londra 2012) e alla presenza stabile dei club italiani al vertice dell'attività internazionale. Per soddisfare le esigenze del proprio pubblico, la Lega Pallavolo Serie A da anni propone innovazioni che riguardano sia il livello tecnico del gioco, sia il modo in cui le partite vengono presentate e messe a disposizione dello spettatore. In tal senso, per la stagione 2014/15, è stato deciso di cambiare il nome del campionato, da Serie A1 al più accattivante Superlega, e di creare il canale web Lega Volley Channel, per rendere ancora più semplice l'accesso alla visione dei match (trasmessi in oltre 60 paesi!). Sempre con lo stesso intento innovativo, da una quindicina di anni, si è scelto di affidarsi all'esperienza di Mondo per la realizzazione delle pavimentazioni dei campi da gioco.
“Mondo è sempre stato un partner attivo e dinamico, col quale abbiamo potuto condividere percorsi sinergici di sviluppo tecnico ed estetico del prodotto, nell’ambito di una comune visione in tema di investimenti e ricerca”, racconta Yvonne Schlesinger, Vicedirettore Responsabile Marketing Eventi di Lega Pallavolo Serie A.

Massima qualità garantita

La partnership con Mondo nasce nel 2000 dalla volontà della Lega Pallavolo Serie A di individuare non solo il nuovo e qualificato “Fornitore ufficiale” delle pavimentazioni da gioco della massima serie del volley, ma anche un’azienda con cui poter condividere un progetto pluriennale innovativo e articolato. Con la scelta della pavimentazione Mondo, la Lega ha soddisfatto le esigenze che il gioco della pallavolo, sempre più spettacolare e tecnico, richiede. Rispetto al passato, infatti, nel corso degli anni anche nella pallavolo è cresciuta l'attenzione e la consapevolezza dei club e degli atleti rispetto ai materiali tecnici utilizzati in allenamento e in gara. “La partnership pluriennale con Mondo è stata in grado di soddisfare appieno questa fondamentale esigenza, garantendo ai giocatori la massima qualità”, commenta Yvonne Schlesinger. La pavimentazione amovibile Mondoflex Performance, oltre a essere estremamente performante, è in grado di supportare ed enfatizzare il gesto atletico e tecnico del pallavolista, ma ancor più di tutelarne l'integrità fisica, considerando la continua sollecitazione a cui gli atleti sono sottoposti.

Un progetto unico e originale

Innovazione, progettualità, modernità e dinamismo hanno da subito contraddistinto il rapporto tra Lega Pallavolo Serie A e Mondo. “Essere nostro partner significa far parte in modo sinergico di un movimento innovativo, in continua evoluzione”, dice Yvonne Schlesinger. Da questa attitudine è nata l'idea di avere un campo di gioco che ricordasse i colori della bandiera italiana. “Ogni nostra stagione sportiva vede il debutto di qualche novità e l'idea di un campo da gioco che riprendesse ed esaltasse i colori della nostra bandiera nazionale, è stata una di queste. Subito supportata e condivisa con Mondo, un fantastico partner che ha creduto in questo progetto unico e originale, rendendolo attuabile e concreto”, continua Yvonne Schlesinger.

Il campo tricolore

La Lega italiana è stata la prima nel mondo a utilizzare una pavimentazione di questo tipo. Il campo raffigurante la bandiera italiana ha fatto il suo debutto nel 2008, in occasione dell'All Star Volley, spettacolare partita tra due rappresentative formate dai migliori giocatori del Campionato. “I commenti da parte del pubblico presente nell'impianto da gioco e degli spettatori televisivi furono subito particolarmente positivi ed entusiasti”, ricorda la Schlesinger. Da quel momento è diventato il campo da gioco ufficiale di tutti gli eventi organizzati direttamente dalla Lega Pallavolo Serie A: la Supercoppa, le Finali di Coppa Italia di Serie A1 e di Serie A2 e le finali giovanili. L'entusiasmo è stato tale da portare alla decisione di far diventare il campo tricolore simbolo dei Campioni d'Italia in carica. La pavimentazione tricolore è diventata così il campo da gioco, per la stagione successiva, della squadra che ha vinto lo Scudetto. “Un simbolo che gratifica il Club, i suoi tifosi che assistono alle gare casalinghe e che rende anche immediatamente riconoscibile la squadra Campione d'Italia in occasione delle gare giocate in casa e trasmesse in televisione”, commenta Yvonne Schlesinger.

Un'installazione a regola d'arte

Oltre alla pavimentazione, Mondo si è occupata nel corso degli anni dell'installazione e disinstallazione delle superfici da gioco in strutture che, nella maggior parte dei casi, ospitano molteplici discipline sportive che convivono e si alternano, ognuna con allestimenti specifici. Una partita di pallavolo, oltre alla pavimentazione adatta, necessita che sul parquet vengano montati anche il pali, la rete, etc. La velocità operativa, in questa situazione, rappresenta un aspetto organizzativo importante. “La Lega Pallavolo Serie A ha sempre fatto completo affidamento sulle ottime capacità di allestimento e disallestimento garantite da Mondo”, conclude Yvonne Schlesinger.

Progetti Simili