Nuove superfici sportive MONDO al Ball Pavillion dello CNAR

C’è un luogo che è il sogno di ogni giovane atleta che vuole vivere, studiare e allenarsi avendo a disposizione le migliori strutture e attrezzature sportive all’avanguardia: è il National Center for the Development of Sports Talents and High Performance (CNAR), di Città del Messico.

Oltre ad essere catalogato come uno dei migliori High Performance Center nel mondo (e tra i 49 impianti sportivi più importanti di Città del Messico), questo centro ospita un padiglione dedicato al gioco con la palla altamente tecnologico e considerato una struttura di primo livello per massimizzare le performance degli atleti che qui si allenano.
Alla tecnologia avanzata che il padiglione vanta, si coniuga in una sinergia perfetta la tecnologia dei sistemi di pavimentazioni sportive per palestre indoor MONDO, che proprio qui ha fornito due nuove superfici sportive: stiamo parlando del Vinylsport M e del Fast Break System, ideali per qualità e caratteristiche ad uno spazio polifunzionale come questo.

Dall’allenamento alle partite ufficiali: un luogo costruito per l’atleta

Il CNAR accoglie oltre 500 atleti. 80 al giorno solo nel Ball Pavillion per le discipline di basket, pallamano e ginnastica con trampolino elastico: parliamo di un luogo polifunzionale che può avere fino a 6 campi da basket, 6 da pallavolo, 6 da badminton o 2 da pallamano.

Qui gli atleti vivono un percorso di crescita e sviluppo del talento, che si traduce in ottimizzazione delle performance e raggiungimento dei massimi livelli di prestazione sportiva.
È un’area davvero completa costruita attorno ai loro fabbisogni, proprio come i sistemi MONDO: il padiglione ospita infatti un Laboratorio di Biomeccanica per il miglioramento delle tecniche e per verificare il corretto funzionamento di ossa e muscoli, e una camera di crioterapia dedicata alle fasi di recupero dell’atleta che debba riprendersi da un infortunio o da un allenamento.

Oltre ad essere un eccellente centro per l’allenamento, il padiglione è anche il luogo che ospita le partite ufficiali della Premier Basketball League e del Metropolitan Handball League.

Dall’allenamento alle competizioni quindi, il Ball Pavillion può considerarsi un punto di riferimento per gli atleti nella loro definizione come massimi professionisti nelle differenti discipline praticate.

Pavimentazioni sportive MONDO: per le massime performance degli atleti

Per sostituire la precedente pavimentazione in legno del Ball Pavillion sono state scelte due superfici sportive MONDO, ciascuna con precise caratteristiche adeguate alle differenti funzioni sportive: la pavimentazione Vinylsport M ed il sistema di pavimentazione amovibile in piastre Fast Break System.

Vinylsport M esaudisce tutto quello che un campo per il gioco del volley richiede: assorbimento degli urti e risposta rapida ai movimenti del giocatore che si sposta nell’area.

Tutto questo è reso possibile da una struttura multistrato in PVC che, oltre a rispettare i parametri prestazionali conformi alla normativa EN 14904, combina le potenzialità biomeccaniche dei diversi strati in un’unica superficie e le traduce in resistenza alla compressione e sostegno alle azioni di gioco decisive per gli atleti. Lo strato superficiale compatto minimizza il rischio di ustioni da attrito e assicura bassi coefficienti di scivolosità grazie alla sua goffratura. Il disegno superficiale rende la pavimentazione opaca e impedisce alla luce artificiale di riflettersi in modo anomalo.

Stesso obiettivo ma caratteristiche differenti per il sistema Fast Break System, pensato per il basket e omologato FIBA LEVEL 1.

Qui, per soddisfare un’eccellente iterazione scarpa-campo, un ottimo rimbalzo della palla, un perfetto grip nei cambi di direzione rapidi ed elasticità al momento del salto, il sistema si compone di uno strato portante di compensato fenolico marino di betulla e di un sottostrato in materassino elastico.

Altra importante caratteristica del sistema MONDO Fast Break System è la soluzione modulare che ne permette un montaggio-smontaggio rapido, in base alle necessità del momento.

L’insieme di tutti questi elementi tecnici e qualitativi si affianca alla preparazione degli atleti e li accompagna letteralmente in ogni passo sul campo.

Per gli atleti messicani dello CNAR e per tutti gli altri sportivi che avranno modo di allenarsi su questa tipologia di pavimentazioni, questa è una grande occasione confermata anche dalle parole di Ana Gabriela Guevara Espinoza, Direttrice di CONADE: "Il vantaggio per gli atleti messicani è che potranno allenarsi su una superficie pari a quelle utilizzate nelle competizioni più importanti del mondo. Si tratta di materiali che vengono utilizzati in tutti gli eventi internazionali e il messaggio ai nostri atleti che salgono su questo palco è che lo stanno facendo sullo stesso che utilizzano i migliori atleti al mondo".

Scopri le installazioni sportive realizzate con pavimentazioni MONDO 

Contattaci per trovare la soluzione migliore per il tuo palazzetto e la tua palestra.

Progetti Simili