CAMPIONATI ASSOLUTI ANCONA: RECORD DEL MONDO U20 DEL SALTO IN LUNGO PER LARISSA IAPICHINO

MOLTI ALTRI OTTIMI RISULTATI SU PISTA MONDO


Nuovo record del Mondo sulla pista ad inclinazione idraulica di Ancona . Larissa Iapichino salta un fantastico 6,91 nel lungo ed eguaglia il record italiano indoor di sua mamma Fiona May, saltato nel 1998 a Valencia, su una pista fornita di pavimentazione sportiva Mondo.
La saltatrice della Fiamme Gialle, nella prima giornata degli Assoluti indoor, si appropria così del record del mondo under 20 indoor che apparteneva alla tedesca Heike Drechsler con 6,88 dal 1983.
La misura della diciottenne fiorentina è straordinaria: miglior salto al mondo del 2021 e standard olimpico per i Giochi di Tokyo, dove l'atleta si troverà a gareggiare nuovamente su pista Mondo.

Ma vi sono stati altri risultati interessanti, eccone alcuni:

nel salto in alto femminile si attendeva il rientro alle competizioni  per Elena Vallortigara (Carabinieri). L’azzurra  dopo un periodo di stop  per un problema alla caviglia destra che ne ha condizionato fin qui la stagione indoor,   vince il titolo con un ottimo 1,96;

Nel salto in alto maschile: il campione del mondo indoor 2016 Gianmarco Tamberi ha vinto la gara di  salto in alto maschile con una world Lead a 2,35 m, il suo miglior salto da luglio 2016. Il 28enne che utilizza la struttura di Ancona come campo di allenamento, e che ha stabilito proprio sulla stessa pista alcune settimane fa la migliore prestazione mondiale stagionale volando oltre i 2,32 metri, ha concluso la sua serie con tre tentativi a 2,38 m, tutti senza successo, ma era comunque soddisfatto della sua prestazione.

60m  maschili:  Marcell Jacobs ferma il cronometro sui  6.55. Dietro di lui si presenta invece Chituru Ali con il suo primato personale di 6.69; Luca Lai si prende il podio con 6.74. Stesso tempo per Massimiliano Ferraro. 6.75 per Antonio Moro;

Getto del peso: la miglior prestazione dei campionati arriva grazie a Leonardo Fabbri che spara  un  consistente 21,45 arrivando a 14 cm dal record italiano che gli appartiene;

Eptatlon:  Dario Dester  chiude la sua prestazione con 6076 punti, ovvero primato italiano